4.11.09

Non che non accada nulla, anzi, solo che il tempo da passare davanti al pc per svago è poco.
C'è che sto imparando a deambulare con i tacchi sull'infido asfalto della periferia milanese senza distruggermi le caviglie, ma la missione di non sembrare un reggimento di cosacchi quando cammino sul pavimento flottante in ufficio è ancora di là da compiersi.
C'è la schiena che va meglio grazie a chinesiologo e pilates e anche agli esercizi di stretching che faccio a danza.
C'è il nuovo corso di fotografia, un corso di ritratto, è appena iniziato ma mi sta piacendo.
Ci sono i mille progetti per lo Spazio Aperto Multietnico, il sito, il cineforum, la mostra fotografica.
C'è il raffreddore strisciante che non scoppia, ma nemmeno se ne va.

4 commenti:

Baol ha detto...

Marò, il corso di ritratto, quanto mi sarebbe piaciuto :(

Ginevra ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ginevra ha detto...

dicevo... i corsi di ritratto non li fanno solo a Milano... pensa a come vengon bene le fotografie in riva al mare :-)

@LLERTA ha detto...

anche io Gine ne sto facendo uno, ma e' terra terra. Pero' mi appassiona assai.
Se ti interessa ho un paio di amici che li organizzano, uno sta dalle tue parti e immagino siano davvero ben fatti (principalmente paesaggi, natura e macro).
Se interessa fornisco estremi.